Project Description

IL RUM

Le sue origini risalgono a oltre 2000 anni fa. Celebre per i pirati dei Caraibi. E’ oggi un distillato per intenditori. Sapori e profumi senza tempo. I due metodi di lavorazione, fanno la differenza a volte anche importante, sulla qualità ed il sapore del Rum. Quello Agricolo e quello Industriale.

Contrariamente a quanto si pensa oggigiorno, la materia prima del rum, ossia la canna da zucchero, non è di provenienza caraibica ma asiatica. I primi riferimenti alla canna da zucchero, risalgono al 300 a.C. quando Alessandro Magno vedendola, la chiamò “l’erba che dà il miele senza api”. Solo con Cristoforo Colombo, la canna da zucchero arriva nei caraibi dove per il clima favorevole, trovò il suo sfruttamento economico e purtoppo anche della schiavitù.

Divenuta famosa bevanda dei celeberrimi pirati dei caraibi, oggigiorno è un prodotto ricercato dalle diverse sfumature e produzioni. Sono molte le qualità e varietà di rum che assumono caratteristiche peculiari tipiche della zona di produzione.

I tre giganti del rum, Cuba, Martinica e Giamaica, non mettono in ombra gli altri rum caraibici e del sud america. Esistono infatti produzioni importanti per qualità e carattere dei sapori in Antigua, Barbados, Trinidad e Tobago, isole de laReunion, costa Rica.